Bonus sociale GAS, LUCE & ACQUA automatico dal 1° gennaio 2021

Lo dichiara l’Autorità per l’Energia (ARERA) in accordo con ANCI e l’INPS. L’agevolazione consiste in uno sconto sulle rispettive bollette di acqua, luce e gas sotto forma di bonus per risparmiare in bolletta.

Data:
01 Gennaio 2021
Immagine non trovata

Dal 1° gennaio 2021 tutti i bonus sociali energia, gas e acqua saranno riconosciuti automaticamente ai cittadini/nuclei familiari che ne hanno diritto, senza che questi debbano presentare domanda.

Fino al 2020, per ricevere i bonus per disagio economico, era necessario presentare domanda al Comune di residenza o al Caf allegando la documentazione richiesta.

Dal 2021 basta presentare ogni anno la Dsu necessaria per ottenere la certificazione dell’Isee e, se il nucleo familiare rientra nei parametri, l’Inps invierà automaticamente le informazioni al Sistema Informativo Integrato (Sii), la banca dati che contiene informazioni utili a individuare le forniture elettriche, gas e i gestori idrici competenti per territorio.

Ogni bonus avrà una durata di 12 mesi a partire dalla data di ammissione alla riduzione. La data di effettiva erogazione dipende dal tipo di bonus. Nella fase di prima applicazione, le verifiche funzionali all’ammissione alle agevolazioni (bonus 2021) saranno avviate a luglio, per permettere la piena funzionalità delle procedure.

Uno dei componenti del nucleo familiare ISEE deve essere intestatario di un contratto di fornitura elettrica e/o gas e/o idrica con tariffa per usi domestici e attivo, oppure usufruire di una fornitura condominiale gas e/o idrica attiva. Ogni nucleo familiare ha diritto a un solo bonus per tipologia - elettrico, gas, idrico - per anno di competenza.

Per ottenere i Bonus Luce, gas e idrico per disagio economico è necessario appartenere ad:

▪ un nucleo familiare con indicatore ISEE non superiore a 8.265 euro

▪ un nucleo familiare con almeno 4 figli a carico (famiglia numerosa) e indicatore ISEE non superiore a 20.000 euro

▪ un nucleo familiare titolare di Reddito di cittadinanza o Pensione di cittadinanza.

CHE COS'È IL BONUS SOCIALE LUCE Il bonus sociale elettrico è uno sconto sulla bolletta per assicurare un risparmio sulla spesa dell'energia alle famiglie in condizione di disagio economico e fisico. Per le forniture di energia elettrica esistono due tipologie di bonus sociale: il Bonus Sociale per disagio economico e quello per disagio fisico (Gravi condizioni di salute).. Il bonus per l’energia elettrica per disagio economico , qualora sussistano i requisiti di reddito, spetta all’ intestatario di un contratto domestico di fornitura elettrica diretta, relativo alla propria abitazione di residenza.

Per l’anno 2021 l’importo del bonus energia elettrica è il seguente:

• Nuclei familiari con 1-2 componenti: 125 €

• Nuclei familiari con 3-4 componenti: 148 €

• Nuclei familiari oltre i 4 componenti: 173 €

L’importo non viene detratto in un’unica soluzione, ma applicato e suddiviso nelle 12 bollette annuali, proporzionalmente al periodo cui ogni bolletta si riferisce.

Ultimo aggiornamento

Venerdi 01 Ottobre 2021