COMUNICATO STAMPA DI UNIACQUE

 

RITARDI NELLA CONSEGNA DELLE BOLLETTE: PROROGATA DI 30 GIORNI LA SCADENZA DELLE FATTURE

La Società UNIACQUE S.p.A. informa che, a causa di un problema tecnico nella fase di stampa e consegna delle bollette, hanno ricevuto o stanno ricevendo le fatture del servizio idrico  scadute o prossime alla scadenza, i clienti dei seguenti Comuni:

    

Bolgare - Cerete - Cologno Al Serio -  Fontanella - Oneta  -Osio Sopra - Pradalunga - Ranzanico - Tavernola - Bedulita -Berbenno - Rogno -Bossico -Capizzone - Castione Della Presolana - Cenate Sotto - Corna Imagna - Costa Valle Imagna - Dossena - Grone - Moio De Calvi - Oltre Il Colle - Oltressenda Alta  - Taleggio  - Onore – Carobbio – Nembro - Ardesio -  Barbata - Cenate Sopra -  Cividate Al Piano - Endine Gaiano - Gorlago  - Grassobbio - Martinengo - Montello - Peia  - Pognano - Rovetta  -Scanzorosciate - Solto Collina - Songavazzo - Spirano - Stezzano - Trescore Balneario -  Valbrembilla - Verdello  - Villa D'Ogna - Entratico -  Parre -  Sant’Omobono Terme -  Pradalunga -  Cologno Al Serio.

 

Per tale ragione si è provveduto a posticipare la scadenza delle stesse di 30 giorni rispetto a quella originaria indicata sulla fattura.

Scusandoci per il disguido creato, si assicura che non verrà addebitato alcun interesse di mora per il ritardato pagamento.

Per qualsiasi ulteriore informazione è disponibile il numero verde 800 269595     o l’indirizzo di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Con preghiera di pubblicazione

Ufficio Comunicazione - UNIACQUE SPA

Ghisalba, 29 gennaio 2016



I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza . I cookies impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati .

Accetto i cookies di questo sito.